Economia del Dono

Per le iniziative ‘professionali’ di PanePassiParole indico una cifra di riferimento che vuole essere un ‘suggerimento’ per la considerazione di quel che è il lavoro svolto/offerto.

Partecipando ognuno può quindi valutare se e quanto dare in base ai parametri che preferisce considerare: gradimento, interesse, efficacia, personali disponibilità economiche, etc. etc.

Questo tipo di ‘economia’ è quella che risponde di più alla mia idea del vivere e del lavorare.

Annunci